SPEAKERS

VI PRESENTIAMO I NOSTRI SPEAKERS


Uli Staiger, nato nel 1966, è un fotografo, artista 3D, autore e didatta per la composizione di immagini digitali e il design in 3D. Il suo obiettivo creativo è la concezione e l’esecuzione di complessi montaggi di immagini complesse. Staiger combina fotografia, modellazione 3D e manipolazione delle immagini, creando scene mozzafiato estremamente realistiche.

Staiger è uno dei migliori professionisti in Europa che si occupa di CGI e Fotografia. E’  istruttore di Photoshop e 3D con elevatissime capacità di docenza. Vanta un’esperienza nel settore di oltre 20 anni e, seguire un suo corso, è un’esperienza  incredibilmente formativa.

Imparare come si producono immagini CGI professionali

Durante questo  seminario , avrete modo di capire, come si realizzano le immagini come quelle che vi presentiamo su questa pagina. Affronteremo  le tematiche specifiche affinchè tutti i partecipanti ricevano conoscenze concrete, da riapplicare subito nei propri progetti.

Alcuni degli argomenti che affronteremo:

Composing CGI data, backplate in Cinema 4D

Argomento essenziale e trattato molto poco nella maggior parte dei corsi. Come comporre nel modo corretto le fotografie e il 3D, direttamente in Cinema 4D al fine di ottenere un file perfetto e pronto per essere manipolato in Photoshop.

Camera positioning, texturing, lighting

Gestione della camera 3D all’interno nello spazio di lavoro per adattarla al tipo di lente che è stato utilizzato in fase di scatto.
L’applicazione e la gestione completa delle textures in Cinema 4D non sarà più un problema per voi..
La gestione della luce, cosi come nella fotografia, è essenziale per la riuscita di un progetto. Impareremo come gestire in modo corretto e realistico le luci in Cinema 4D.

Mask and bodyshape Spiderman

Analizzeremo da vicino il progetto Spiderman e vedremo come è stato realizzato nel dettaglio. Gestiremo la forma del personaggio, le maschere e tutto quello che è necessario per imparare a post produrre nel modo corretto.

Dipingere le luci and le ombre in Photoshop

Per ottenere il look perfetto, imparerete come gestire le luci e le ombre in Photoshop. Come creare ombre che non ci sono e come illuminare i dettagli della scena. Il realismo, si cela nei dettagli!

Realizzazione del progetto Spiderman

Come esercizio di classe, realizzeremo insieme il progetto Spiderman. Uli Staiger seguirà da vicino ogni persona, aiutandola a raggiungere un risultato concreto durante questa esercitazione. Imparerete tantissime tecniche e sopratutto, l’arte del dettaglio.

Color grading, look editing

Impareremo come applicare alle immagini un look cinematografico, attraverso tecniche professionali di color grading. Alla fine di questo Master Class, vi sentirete come degli supereroi, in grado di gestire qualsiasi progetto di creative retouching.


PATRIZIA BURRA

www.patriziaburra.com


Master Qualified European Photographer, Patrizia è una dei fotografi più importanti della scena artistica italiana contemporanea. Nel 2019 è stata proclamata, durante la prestigiosa World Photographic Cup, una tra i dieci migliori Fotografi del mondo, rappresentando, inoltre, l’Italia. L’insolita immaginazione femminile di Patrizia è in grado di inventare le idee e i suggerimenti più incredibili, insieme a storie all’interno di altre storie che trasforma in bellissime immagini. Ogni immagine è immediatamente leggibile ma nasconde, il più delle volte, un insieme di idee grandiose e complesse o addirittura di dichiarazioni.
Il livello concettuale del suo lavoro è difficile da eguagliare, anzi, è uno di quei casi in cui possiamo dire a noi stessi: “perché non mi ricordo di averlo fatto?”

Con oltre 35 anni di esperienza e numerosissimi premi a suo nome, Patrizia Burra è una pittrice e fotografa professionista specializzata in arte digitale e con sede a Grado, in Italia. Il suo stile fotografico ha raccolto il suo maggior riconoscimento, in particolare attraverso il nome di MQEP (Master Qualified European Photographer). La sua sensibilità artistica espone le emozioni che emanano dai suoi soggetti attraverso ritratti surreali; è catturando tali momenti unici che ha guadagnato la sua reputazione internazionale. Oltre alle svariate decine di premi acquisiti, Patrizia Burra ha ricevuto , per già due anni consecutivi,  il primo premio all’importantissimo ” IPA International Photo Awards” , così come per i Moscow International Photography Awards, i Tokyo International Photo Awards e il PX3 Prix de la Photographie a Parigi.



Peter Kemp è un fotografo concettuale: Peter immagina e progetta  ogni dettaglio delle sue  immagini molto prima di  rilasciare  l’otturatore. Peter  ferma il tempo nei suoi scatti, catturando momenti ipnotizzanti di oggetti favolosi e persone fantastiche. La sua fotografia copre una vasta gamma di soggetti: dall’intenso lavoro con riflessi dorati,  ispirato agli antichi maestri d’arte olandesi, alla sua fotografia glamour di una bellezza femminile sottile ma al tempo stesso drammatica , a volte vestita con abiti storici, a volte in modo spigoloso. E a volte trasformando la pura bellezza del corpo umano in una sottile arte raffinata. Il suo lavoro apre un passaggio verso una dimensione diversa, che porta lo spettatore su una strada dentro una fiaba di luce e colore che racconta sempre una storia. Dice Peter di se stesso: Ho amato disegnare fin dalla tenera età ed ho continuato per tutta la vita. La fotografia non è mai stato il mio obiettivo, ma solo un altro mezzo per creare le mie opere. Mi sforzo di creare un’immagine che racconta una storia, sia attraverso un disegno o una fotografia.

Quindi io uso la macchina fotografica come uno mio strumento. Ma padroneggiare gli strumenti è semplicemente un processo meccanico e non è interessante per me. Sono affascinato dalle idee che stanno dietro l’immagine, la più divertente è tornare al disegno, dove tutto ha inizio.

Trovo ispirazione leggendo libri, riviste o guardando i vecchi dipinti dei maestri pittori olandesi. Ci sono idee che girano nella mia mente tutto il giorno. Ho più idee di quanto io possa produrre e realizzare.
Io tendo a scattare non più di una volta al mese. Questo processo richiede la creazione delle mie idee prima su una mood board, seguita mettendo insieme la migliore squadra di tecnici che posso trovare. Quindi passo a lavorare sulla scelta di un luogo adatto e sull’organizzazione di tutti gli oggetti di scena necessari.
È un processo molto lungo, ma decisamente gratificante!

Un’introduzione al mondo di Peter Kemp ( uno dei più grandi storytellers contemporanei) per raccontare storie attraverso le immagini. Peter Kemp spiegherà come si realizza il progetto fotografico del “creare storie di vita surreali” attraverso gli esempi delle sue opere.

I MIGLIORI SPEAKERS DEL PANORAMA ITALIANO E INTERNAZIONALE

Photography Masters support fast!   by email: phomasas@gmail.com